Lo scrigno di Atrus
Benvenuto nel nostro forum !!

Per aprire lo scrigno
e visualizzare ogni contentuto
devi registrarti
o effettuare il login

Come abbiamo iniziato a giocare: in prima o terza persona?

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Come abbiamo iniziato a giocare: in prima o terza persona?

Messaggio  incantevole il Dom 4 Set 2011 - 7:15

Prendendo spunto da una bellissima considerazione espressa da Charlie Brown nel topic su Reah, sarebbe interessante conoscere qual'è stata la strada percorsa da ciascuno noi, dall'esordio fino ai tempi attuali così avari di soddisfazioni, nello scegliere i giochi che tanto ci appassionano...

Io ho cominciato a giocare alle Ag in maniera appassionata circa 10 anni fa ed il primo gioco è stato "Syberia"...notato leggendo una recensione sul Corriere della Sera. Mi incuriosiva la storia della fabbrica dei giocattoli, la presenza di questo automa, sospeso tra la sua natura robotica e le emozioni umane e soprattutto mi colpì il risalto che veniva dato alla poesia dei paesaggi, alla grafica accuratissima (per quei tempi davvero esaltante), tale da far pensare a scenari disegnati a mano piuttosto che creati in digitale.
In assoluto però il primo gioco installato è stato invece "Dylan Dog - Horror al Luna Park", poiché leggevo e tuttora leggo quel fumetto.
Da allora la mia predilezione è rimasta verso le avventura in terza persona, con contorno di altri personaggi e, possibilmente in misura contenuta, presenza di dialoghi. Naturalmente l'ingrediente essenziale devono rimanere gli enigmi che però in questo tipo di storie non sono mai particolarmente ostici... Mi piace poter interagire con "altri"....essere sola in mondi disabitati mi procura sempre un filo di inquietudine....è sufficiente un vecchio in una capanna, un piccolo villaggio isolato, un eremita tra le montagne per farmi contenta...anche gli ologrammi vanno bene, oppure le anime in pena o gli spiriti.. sono di bocca buona...



incantevole
MODERATRICE CORAGGIOSA
MODERATRICE CORAGGIOSA

Messaggi : 282
Data d'iscrizione : 07.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come abbiamo iniziato a giocare: in prima o terza persona?

Messaggio  Scar il Dom 4 Set 2011 - 9:26

Bel topic, mentre leggevo il post di Charlie Brown mi è venuta in mente la solita cosa :D

io ho cominciato circa 15 anni fa quando trovai sulla scrivania di mio zio un gioco e decisi di provarlo...dopo 30 minuti di gioco dovetti tornare a casa ma rimasi talmente folgorato che ricordo tornai a dormire dai miei nonni con l'unico intento di rigiocarci...
si trattava di The Secret of Monkey Island, e da allora è rimasto nel mio cuore!!
Ho proseguito sulla scia dei giochi in terza persona per molto tempo, passando da tutti i Monkey Island (naturalmente) Grim Fandango e Gabriel Knight etc etc.Sono passato ai giochi in prima persona con Scratches credo.Poi un pò per sfida un pò per curiosità provai Myst IV e da allora ho necessitato di sempre più complessità negli enigmi, fino a sfociare nel tentativo di scappare da Rhem...(gioco che avevo sempre evitato visto la terrorizzante recensione tipo "lasciate ogni speranza o voi che entrate" :D :D ).
L'amore per Rhem è stato immediato, e adesso sono in profonda crisi di astinenza...HELP!!!
Nonostante possa considerarmi un adoratore dei giochi in quello stile (1a persona e difficoltà a 5 stelle) a tratti continuo ad avere bisogno di vedere un ometto muoversi nel monitor...il mio cordone ombellicale è quindi ancora saldo :D
avatar
Scar
SUPER-GAMER


Messaggi : 470
Data d'iscrizione : 07.07.11
Età : 33
Località : Pistoia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come abbiamo iniziato a giocare: in prima o terza persona?

Messaggio  struzzo il Dom 4 Set 2011 - 13:27

Tra due anni e mezzo circa potrò festeggiare i miei primi 20 anni di attività videoludica.
Se penso che il mio primo gioco in assoluto fu Alone in the dark, in terza persona e gestito da tastiera, seguito da Monkey Island 1, devo ammettere che contrariamente a Scar ho tradito in pieno le mie origini.
Per me Myst fu una rivelazione... la dimostrazione che i sogni si possono avverare! Quello che sognavo, e continuo a sognare, era infatti un gioco completamente solitario, attraverso mondi bizzarri e inconsueti in cui fossi io a muovermi in prima persona, senza vedere il mio personaggio né incontrare nessuno che mi rivolgesse la parola, circondata da rompicapo pazzeschi e misteri da svelare.
L'idea di osservare i miei movimenti interpretati da un alter ego virtuale mi ha sempre creato un senso di distacco, rendendomi incapace di vero coinvolgimento.
Col passare degli anni la mia ostilità per i giochi in terza persona si è evoluta (o involuta) fino ad arrivare a un rifiuto totale.
Probabilmente ciò è dovuto anche al degrado qualitativo delle avventure e alla significativa diversità tra le tipologie di enigmi adottate nei due diversi casi, fatto sta che Syberia 2 è stato l'ultimo gioco in terza persona che sono riuscita a portare a termine, con fatica.
Lo stesso Myst 4, nonostante fosse un bel gioco, mi sconvolse per la quantità inaspettata di personaggi e dialoghi e per l'atmosfera dispersiva che lo animava.
Da allora gioco esclusivamente avventure in prima persona, in cui possa immergermi completamente prendendo appunti e facendo calcoli e ipotesi più o meno strampalate, gustando ogni momento come se il tempo si fosse fermato e al mondo non esistesse altro.

_________________
Rhem nunc et semper
avatar
struzzo
SUPER-GAMER


Messaggi : 2689
Data d'iscrizione : 08.06.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come abbiamo iniziato a giocare: in prima o terza persona?

Messaggio  Charlie Brown il Dom 4 Set 2011 - 14:01

Beh, io invece sono l'esatto contrario di Struzzo gioch Le avventure in prima persona mi hanno quasi sempre dato un senso di disorientamento, e, qualche volta, di claustrofobia (vedi il galeone in Lost in Time)... Questa sensazione la provavo anche solo guardando gli screenshot he , ma quando giocai alla demo di Amerzone rimasi colpito dai luoghi, dalle creature e dalla storia nate dalla penna di Benoit Sokal; non mi importò più nulla della visuale! Questo titolo resta uno dei miei preferiti in assoluto: finivo i compiti nel più breve tempo possibile per dedicarmi alle ultime volontà dell'esporatore...Trascorsi i primi due giorni a girovagare nel faro, nonostante sapessi già come proseguire la mia avventura Puliz E vogliamo parlare del trailer? Il postino che pedala nella nebbia e si ferma a chiacchierare...Magnifico!!!!
Leggendo queste righe, penserete che io sia un fan della visuale in prima persona, ma, fatta eccezione per questo caso isolato, non è così...Come ho anticipato nel post precedente, l'avventura per me assume dei connotati più dinamici se c'è un personaggio che passeggia qua e là, e poi mi fa sentire meno solo Snow Chissà, magari un giorno cambierò opinione, dopo aver provato Reah e Schizm cool
avatar
Charlie Brown
GAMER


Messaggi : 102
Data d'iscrizione : 18.08.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come abbiamo iniziato a giocare: in prima o terza persona?

Messaggio  Cookie il Lun 5 Set 2011 - 0:13

Per me l'approccio con i videogames è nato in modo del tutto casuale.....osservando il figlio di un'amica che giocava Amerzone, da cui rimasi incantata.
Quando nel 2000 comprai il mio primo pc, un Compaq con Win XP , vidi che offrivano a scelta un software o un gioco in omaggio, e scelsi quest'ultimo. Non conoscevo nessun titolo, ma ebbi la fortuna di operare una scelta felice : Myst 3 Exile!! Da allora quello è stato in assoluto il mondo che mi ha più affascinata e da allora in ogni gioco cerco le stesse atmosfere e le stesse caratteristiche: pochi dialoghi inutili o combinazioni assurde di oggetti in inventario, ma solo mondi fantastici in cui muovermi e tanti enigmi da risolvere, e possibilmente con la stessa grafica di grande effetto e impatto emotivo. Devo dire però, che pur avendo tratto le emozioni maggiori dai giochi in prima persona, non escludo gli altri a priori. Un'avventura come Blade Runner, per esempio, è ben diversa da Myst, ma mi ha ugualmente rapita!
E così, da allora ......li provo tutti Te
Nutella.


_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Cookie
ADMIN-FELINA
ADMIN-FELINA

Messaggi : 2673
Data d'iscrizione : 07.03.11

http://loscrignodiatrus.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come abbiamo iniziato a giocare: in prima o terza persona?

Messaggio  Laverne il Lun 5 Set 2011 - 3:21

La mia prima avventura grafica è stata "The legend of Kyrandia", giocata all'età di 15-16 anni. A quella sono seguiti tutti i titoli Lucas (Monkey Island, The Day of the Tentacle, The Dig, Grim Fandango, ecc.) e i primi Broken Sword: li ho letteralmente divorati. Insieme a questi giochi ho provato anche Myst, giocato senza capire assolutamente nulla della logica e terminato con un gran senso di insoddisfazione.
Poi pian piano sono cresciuti sia i miei impegni universitari sia i prezzi dei giochi (100 mila lire di gioco era veramente fuori portata per una studentessa), mentre al contrario la garanzia di qualità sembrava calare.
Così la mia ultima avventura di quel tempo è stata Tony Tough, al quale è seguita una lunga pausa.

Due o tre anni fa poi mio marito si è fatto prestare alcuni giochi per pc fra i quali Riven e mi ha detto: "ma perché non lo provi? Un tempo ti piacevano le avventure." E io l'ho provato... non solo Riven ma tutta tutta le serie Myst (compreso il primo) e mi sono re-innamorata della avventure... solo che nel frattempo avevo cambiato gusti. Come sapete Rhem ha poi segnato il punto di paragone per tutte le altre avventure. Anch'io come Scar ho esitato parecchio prima di affrontarlo ma poi è stato amore a (quasi) prima vista!
Nonostante le avventure in prima persona siano le più adatte a me, ogni tanto mi piace giocare anche qualche titolo del tipo "trova e usa". Lost Horizon ad esempio mi è sembrato estremamente gradevole: molto semplice ma allo stesso tempo ben curato, con una storia e molto longevo. E' un po' come leggere un libro di Agatha Christie dopo aver finito I Miserabili! Wink1
avatar
Laverne
SUPER-GAMER


Messaggi : 287
Data d'iscrizione : 29.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come abbiamo iniziato a giocare: in prima o terza persona?

Messaggio  Christabel il Lun 5 Set 2011 - 10:11

Quanti ricordi! hob
Ho cominciato anch'io con The secret of Monkey Island e poi ho proseguito con tante avventure Lucasarts e Sierra; ero abituata al mio personaggino da muovere e spostare. Myst mi ha incantato e stregato, ma la visuale in prima persona mi disorienta, non essendo particolarmente dotata di senso dell'orientamento; resta il fatto che se il gioco è intrigante e ben fatto, posso superare questa mia piccola idiosincrasia, e infatti ho giocato tutta la serie di Myst e Amerzone di Sokal senza problemi...
avatar
Christabel
GAMER


Messaggi : 61
Data d'iscrizione : 25.03.11
Età : 46
Località : Veneto

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come abbiamo iniziato a giocare: in prima o terza persona?

Messaggio  Charlie Brown il Lun 5 Set 2011 - 12:13

Leggendo il messaggio di Laverne, mi è venuto in mente che il mio primissimo gioco non è stato Day of the Tentacle, bensì Kirandia 1... E mi bloccai all'enigma delle gemme cr
avatar
Charlie Brown
GAMER


Messaggi : 102
Data d'iscrizione : 18.08.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come abbiamo iniziato a giocare: in prima o terza persona?

Messaggio  Laverne il Lun 5 Set 2011 - 13:04

He he he, nonostante tutto Kyrandia ha sempre un certo fascino per me cuor . Ricordo di essere rimasta incantata da quella che per me era una grafica spettacolare. Quante gemme ho raccolto... alla fine non sapevo più dove metterle e le sparpagliavo in giro in ogni schermata!
avatar
Laverne
SUPER-GAMER


Messaggi : 287
Data d'iscrizione : 29.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come abbiamo iniziato a giocare: in prima o terza persona?

Messaggio  Charlie Brown il Lun 5 Set 2011 - 13:13

Anche a me la grafica colpì molto, e la storia non era per niente male!!
avatar
Charlie Brown
GAMER


Messaggi : 102
Data d'iscrizione : 18.08.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come abbiamo iniziato a giocare: in prima o terza persona?

Messaggio  Schattenjager il Lun 5 Set 2011 - 13:47

La mia prima avventura è stata una di quelle testuali, quando ancora non c'erano i PC e bisognava ogni volta caricare il gioco da nastro magnetico a consolle (5 minuti, se tutto andava bene). Passato al PC, le più vecchie che ricordi sono Dreamweb e Beneath of a steel sky, entrambe in terza persona e con grafica da processore primordiale. La prima avventura in prima persona è stata fortunatamente Myst, ovvero la capostipite di tutte. Da lì in poi ho giocato sia le une che le altre, sperando di scovare il meglio delle due tipologie, senza peraltro riuscirci sempre. Certo che un tempo si sbagliava raramente, adesso diventato difficile prenderci. Noto soprattutto un'estrema logorroicità nei dialoghi, un uso piuttosto insulso dell'inventario e enigmi privi di originalità. Spesso si cerca solo di allungare la durata, ma mi è capitato anche il caso opposto di spendere un bel pò di soldi per un gioco di sole 3 ore (quello sulla poliziotta fumettesca Julia).
avatar
Schattenjager
SUPER-GAMER


Messaggi : 425
Data d'iscrizione : 29.03.11
Età : 45
Località : Bologna

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come abbiamo iniziato a giocare: in prima o terza persona?

Messaggio  Taddeo il Lun 5 Set 2011 - 14:07

I fumetti nel mondo del Punta e clicca mi pare non abbiano attecchito molto...
Uno che potrebbe andar bene è " L'Eternauta" uscito a puntate su Lancio Story nel lontano 1977 ( chi lo ricorda?) rigorosamente in bianco e nero,molto inquietante che ti metteva l'angoscia addosso.
Un'invasione aliena con una continua nevicata mortale a cui pochi sfuggono...potrebbe essere un gioco tipo " Amnesia"
Sfuggire agli alieni,indossare tute e maschere protettive contro i fiocchi micidiali,cercare nuovi rifugi....Reagire organizzando i superstiti....
A me e a molti altri amici era piaciuto moltissimo!
avatar
Taddeo
SUPER-GAMER


Messaggi : 389
Data d'iscrizione : 22.03.11
Età : 66
Località : Genova

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come abbiamo iniziato a giocare: in prima o terza persona?

Messaggio  struzzo il Lun 5 Set 2011 - 21:28

@ Schatten!!!! Ma certo, le avventure testuali!!! Alcune erano strepitose! Quindi mi correggo: la mia prima avventura fu "Avventura nel castello", tutto in un dischetto per DOS. L'avventura era in italiano, con un vocabolario sconfinato (rispondeva anche agli insulti e alle parolacce risat ). Per non inquinare questo bel topic di Incantevole apro per gli interessati un argomento separato sulle avventure testuali.

@ Taddeo! Hai citato un capolavoro... Come si potrebbe dimenticare L'eternauta, disegnato dal maestro del fumetto argentino Alberto Breccia! Si presterebbe moltissimo ad essere adattato a videogioco, più di azione che di avventura però; a patto che fosse fatto davvero bene e non come Nikopol e gli immortali... un altro capolavoro del fumetto ridotto purtroppo a modesto gioco di avventura/azione, nonostante la partecipazione dello stesso autore. [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] si può trovare una bella edizione della storia completa.

@ Incantevole, anch'io ero un'appassionata lettrice di Dylan Dog fin dal primo numero. Ho avuto Horror al Luna Park di seconda mano, tre o quattro anni fa, ma non mi piacque molto e lo abbandonai a un certo punto. Forse se lo avessi avuto prima di incontrare Myst le cose sarebbero andate diversamente...

_________________
Rhem nunc et semper
avatar
struzzo
SUPER-GAMER


Messaggi : 2689
Data d'iscrizione : 08.06.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come abbiamo iniziato a giocare: in prima o terza persona?

Messaggio  Charlie Brown il Sab 10 Set 2011 - 8:41

La mia passione per le AG è cominciata agli inizi degli anni '90, grazie a mio cugino...Aveva un 486 ed un cassetto pieno di Floppy Disk...Quando giocava a titoli come Alone in the Dark, Lost in Time, Kyrandia, Day of the Tentacle, Indiana Jones, ecc., rimanevo a bocca aperta...Mi affascinava l'idea di poter esplorare una sorta di mondo parallelo, e in un certo senso era come leggere un libro, ma il protagonista seguiva le mie indicazioni e tentava di risolvere gli enigmi secondo la mia logica....Appena vidi l'orologio a pendolo in Day of the Tentacle ero sicuro che celava al suo interno un passaggio segreto Te
avatar
Charlie Brown
GAMER


Messaggi : 102
Data d'iscrizione : 18.08.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come abbiamo iniziato a giocare: in prima o terza persona?

Messaggio  struzzo il Sab 10 Set 2011 - 21:06

Agli orologi a pendolo è stato sempre riservato un ruolo notevole nelle avventure; anche attualmente non c'è "Casual" che non ne abbia uno su cui intervenire in modi più o meno fantasiosi.
Non scorderò mai quello di Alone in the dark... che emozione mentre dal menu delle azioni selezionavo "spingi"... affraid

_________________
Rhem nunc et semper
avatar
struzzo
SUPER-GAMER


Messaggi : 2689
Data d'iscrizione : 08.06.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come abbiamo iniziato a giocare: in prima o terza persona?

Messaggio  Charlie Brown il Dom 27 Dic 2015 - 10:46

Buonasera e buone feste a tutti Alb Ebbene, dopo quasi 5 anni il mio punto di vista sulle AG in prima persona è molto cambiato abbr Avevo appeso il mouse al chiodo da diversi mesi, sia a causa di impegni personali che a causa del mio nuovo PC con Windows 8 a 64 bit, assolutamente non adatto per le AG precedenti al 2010 angr Giusto per darvi un'idea, l'ultima AG terminata risaliva ad ottobre 2014. L'estate scorsa ho ripreso "A New Beginning", recente AG in terza persona apprezzata dalla maggior parte dei videogiocatori ed anche da me, almeno in un primo momento. Sarà che a un certo punto la storia ha cominciato ad annoiarmi, sarà che il tema affrontato, i cambiamenti climatici, mi ha provocato un senso di tristezza, ma a un certo punto ho lasciato perdere.
In queste vacanze natalizie, dopo molti anni, ho avuto un po' di tempo libero ed ho cominciato a setacciare i miei DVD alla ricerca di un'AG che avesse un'atmosfera invernale, giusto per entrare in sintonia con il periodo. Così ho rimesso in sesto il portatile del 2007 con Windows 7 a 32 bit (anche se la ventola che gira in continuazione è un sintomo inequivocabile che il pensionamento è alle porte he) ed ho installato "Loch Ness", AG in prima persona del 2003, a cui diedi una velocissima possibilità qualche anno fa. Velocissima, perchè la disinstallai dopo 5 minuti di gioco a causa della visuale in prima persona che tanto mi faceva storcere il naso.
Questa volta invece, complice le recensioni positive e l'atmosfera invernale del gioco, ho deciso di dare a "Loch Ness" una seconda e più approfondita chance. Non ci crederete, ma ho scoperto una perla nell'ostrica okk ed il merito è stato anche della visuale in prima persona che mi ha fatto calare nel gioco con tutte le scarpe Crossed Ho esplorato il castello e tutte le altre location come se fossi davvero il protagonista, ed enigma dopo enigma ho risolto il mistero di Nessie in appena 10 ore Shock
avatar
Charlie Brown
GAMER


Messaggi : 102
Data d'iscrizione : 18.08.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come abbiamo iniziato a giocare: in prima o terza persona?

Messaggio  Cookie il Dom 27 Dic 2015 - 12:38

E questa è la prova di come possono cambiare i gusti nel tempo...
Sebbene non abbia mai disdegnato la terza persona, la visuale preferita è sempre stata quella in soggettiva, proprio perchè si riesce a "vivere" un'avventura nel senso più completo!!
E grazie al tuo post, Charlie, ho scoperto che forse non ho mai giocato Lock Ness... affraid e lo proverò senz'altro!

Anot

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Cookie
ADMIN-FELINA
ADMIN-FELINA

Messaggi : 2673
Data d'iscrizione : 07.03.11

http://loscrignodiatrus.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come abbiamo iniziato a giocare: in prima o terza persona?

Messaggio  Paupasia il Lun 28 Dic 2015 - 8:06

Loch Ness?! Mi manca!! affraid  Dovrò sistemare questa cosa! rido
E già che ci sono contribuisco al topic e dico che il primissimo gioco che ho fatto è stato Tomb Raider su PC Te era un regalo e l'ho provato subito, anche se su PC era un'agonia muoversi con le frecce! why  Mi sono innamorata immediatamente delle ambientazioni, degli enigmi e del fatto che non parlasse con nessuno Te  dopodichè Grim Fandango e successivamente l'incontro/scontro con Riven .... eheh la prima volta dopo una settimana in cui non capivo un acca di quello che dovevo fare (era in inglese) ho mollato. Pazzesco eh?! wall
Ma dopo un anno, e vari giochi in terza persona, stanca delle conversazioni infinite l'ho ripreso e.... mi sono giocata tutta la serie! risat
Da allora sono arrivati Schizm, Rhem, Aura, The journeyman Project etc etc e la prima persona è diventato il mio stile di gioco preferito Te anche se non disdegno la terza persona nei rari momenti social che mi assalgono! risat
Ciaoscritt
avatar
Paupasia
SUPER-GAMER


Messaggi : 272
Data d'iscrizione : 08.05.14

https://sites.google.com/site/simbores/home

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come abbiamo iniziato a giocare: in prima o terza persona?

Messaggio  Charlie Brown il Dom 3 Gen 2016 - 8:27

Rieccomi! Finito anche Dracula, molto molto bello ok  e adesso sono alle prese con il secondo episodio che per ora trovo un po' meno bello a causa di alcune sequenze a tempo con assalto di vampiri eh?
Il genere in prima persona mi sta appassionando molto, anche se devo precisare che mi affascina la visuale a 360° e non a schermate statiche! Ho preparato una lista di giochi da fare, e cioè:
- Amenophis la resurrezione (ce l'ho);
- La trilogia di Dark Fall, che sto cercando di recuperare (dai video su youtube sembrerebbe a schermate statiche, ci avete giocato?);
- Dracula 3 (per ora a prezzo improponibile);
- Cleopatra il destino di una regina (non l'ho ancora trovato);
- Da Vinci il segreto del manoscritto proibito (ce l'ho);
- La profezia di Nostradamus (ce l'ho);
- Viaggio alcentro della Luna (ce l'ho).

Poi ci sarebbero tutte le AG della Cryo, ma senza macchina virtuale è impossibile giocarci angr  quindi per ora passo. Se avete titoli in italiano con trama misteriosa, pieni di passaggi segreti ed atmosfera un po' horror, elencateli pure than
avatar
Charlie Brown
GAMER


Messaggi : 102
Data d'iscrizione : 18.08.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come abbiamo iniziato a giocare: in prima o terza persona?

Messaggio  Cookie il Lun 4 Gen 2016 - 1:50

Ma allora ti sei proprio convertito...!! Wink1
Il primo che mi viene in mente per ora, con le caratteristiche che richiedi, è SCRATCHES cuor , poi DARKNESS WITHIN 1 e 2 - entrambi in italiano!
Appena mi riprendo dal torpore festivo magari ti suggerisco qualche altro titolo cia

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Cookie
ADMIN-FELINA
ADMIN-FELINA

Messaggi : 2673
Data d'iscrizione : 07.03.11

http://loscrignodiatrus.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come abbiamo iniziato a giocare: in prima o terza persona?

Messaggio  struzzo il Lun 4 Gen 2016 - 4:27

Ciao Charlie, bentornato!
Sono sicura che i primi due Dark Fall siano a schermate statiche; il terzo forse no, ma non ricordo bene.
In ogni caso, nel piccolo universo dei punta e clicca "paurosi", Dark Fall 1 rimane un capolavoro a mio parere insuperato!

Oltre ai giochi citati da Cookie mi viene in mente anche Ghost in the Sheet: un gioco intrigante e ironico reperibile in italiano.
Sul fronte della lingua inglese (almeno credo non sia stato tradotto), c'è un altro gioco di Boakes, l'autore dei Dark Fall: The lost Crown, di cui credo sia uscito anche un seguito.


Ultima modifica di struzzo il Lun 4 Gen 2016 - 8:13, modificato 1 volta

_________________
Rhem nunc et semper
avatar
struzzo
SUPER-GAMER


Messaggi : 2689
Data d'iscrizione : 08.06.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come abbiamo iniziato a giocare: in prima o terza persona?

Messaggio  Charlie Brown il Lun 4 Gen 2016 - 6:03

Ciao Struzzo, grazie per il bentornato e per avermi suggerito questi giochi, li aggiungo alla lista Crossed
Rimanendo in tema giochi in inglese, sto impazzendo nel trovare un'AG in prima persona che fu recensita nel sito puntaeclicca.it. Non riesco a ricordare il titolo, però sono certo che in uno screenshot ci fosse una cantina con il sottotitolo "the wine cellar". Inoltre, se non sbaglio questa AG era strutturata in maniera tale da consentire al giocatore di "viaggiare" da un capitolo all'altro, ognuno con una propria storia.
Presumo che risalga alla fine degli anni 90-inizi del 2000, perchè la grafica era piuttosto "rudimentale". Potreste aiutarmi a trovarla? than
avatar
Charlie Brown
GAMER


Messaggi : 102
Data d'iscrizione : 18.08.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come abbiamo iniziato a giocare: in prima o terza persona?

Messaggio  struzzo il Lun 4 Gen 2016 - 8:12

Parli di questo Charlie?

Scavenger Hunter è un Punta e clicca in prima persona, graficamente (e piacevolmente) vecchio stile con immagini accurate renderizzate a tutto schermo ad una risoluzione di 800 x 600 pixel.
Il gioco è dotato di una modalità veloce di spostamento (zip travel mode) tra le locazioni già visitate e un numero illimitato di salvataggi.
Anche la capacità dell'inventario non ha limiti, nonostante sia possibile fare ordine immagazzinando alcuni oggetti in appositi contenitori e gettando via quelli divenuti inutili.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

_________________
Rhem nunc et semper
avatar
struzzo
SUPER-GAMER


Messaggi : 2689
Data d'iscrizione : 08.06.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come abbiamo iniziato a giocare: in prima o terza persona?

Messaggio  Charlie Brown il Lun 4 Gen 2016 - 8:21

than Struzzo, e proprio questo!!! happy Sono felice di averlo trovato dopo mesi di ricerche hob Ancora grazie blink
Ma adesso mi sorge un dubbio: nel tuo screen c'è il sottotitolo "la casa vinicola". E' stato sostituito con quello in inglese oppure esiste addirittura una versione in italiano o una patch di traduzione? Crossed
avatar
Charlie Brown
GAMER


Messaggi : 102
Data d'iscrizione : 18.08.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come abbiamo iniziato a giocare: in prima o terza persona?

Messaggio  struzzo il Lun 4 Gen 2016 - 8:36

Sono più felice di te per esserti stata utile Charlie!
Mi ero innamorata di quel gioco e fui io stessa a crearne una patch di traduzione in italiano, con l'aiuto di Giulietta (dove sei Giulietta? non ti si vede mai...) per la parte linguistica e di un fantastico ragazzo, Crazy Software, e della stessa autrice, Ann Gregory, per la parte tecnica.
La patch va installata manualmente, sostituendo alcune cartelle del gioco sviluppato in Adventure Maker, e te la posso inviare quando vuoi; quello che sarà meno facile, piuttosto, sarà reperire il gioco stesso... purtroppo la piccola software house di Ann Gregory, la Sagewood, non esiste più da anni.

P.s.: ti invio in privato l'indirizzo presso il quale ero in contatto con l'autrice; puoi provare a scriverle.

_________________
Rhem nunc et semper
avatar
struzzo
SUPER-GAMER


Messaggi : 2689
Data d'iscrizione : 08.06.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come abbiamo iniziato a giocare: in prima o terza persona?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum