Lo scrigno di Atrus
Benvenuto nel nostro forum !!

Per aprire lo scrigno
e visualizzare ogni contentuto
devi registrarti
o effettuare il login

Le nuove avventure hanno perso il loro fascino?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Le nuove avventure hanno perso il loro fascino?

Messaggio  incantevole il Lun 22 Ago 2011 - 3:28

Riprendendo un'interessante opinione di Charlie Brown che riassumo:

"Spesso e volentieri installo avventure che puntualmente disinstallo dopo averci giocato per qualche ora; se un gioco non mi coinvolge dall'inizio non riesco a proseguire. Capita anche a voi o il mio è un caso isolato?"

e la considerazione di Struzzo

"Qui aggiungerò solo che durante gli ultimi due anni circa, a parte qualche casual o free game, ho apprezzato (tanto per fortuna) solo tre giochi: The Filmmaker, Rhem 4 e Slip Space. Altri due, su cui avevo tante aspettative, li ho finiti a fatica per pura ostinazione.
Pollice verso!
"

Cosa è cambiato?

Sono scomparsi gli enigmi? Ovvero sono diventati sempre più facili, poco originali, elementari anche quelli d'inventario...?
Siamo noi che siamo diventati sempre più esigenti? Ne abbiamo giocati tanti che facciamo fatica a farci stupire ancora?
Le storie non sono più coinvolgenti? Sono scomparse quelle dei mondi lontani, irraggiungibili, dove assaporare la pace e guardare luoghi altrimenti irreali e fantastici...
C'è più azione? Elemento che a noi placidi avventurieri piace poco?
Il mercato italiano è penalizzato? Parliamo poco le lingue straniere e siamo tagliati fuori dalle produzioni indipendenti che spesso sono le più curate e interessanti?

Forse sono tutti questi elementi messi insieme....ma ognuno di noi sicuramente "soffre" per un aspetto particolare....
Con questo caldo fa bene buttare fuori la sofferenza..... sudo



incantevole
MODERATRICE CORAGGIOSA
MODERATRICE CORAGGIOSA

Messaggi : 282
Data d'iscrizione : 07.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le nuove avventure hanno perso il loro fascino?

Messaggio  Charlie Brown il Lun 22 Ago 2011 - 8:34

Beh, risponderò ad alcune domande che hai sollevato...Sicuramente in troppi giochi ormai non ci sono più i veri enigmi di una volta, ma ci si limita ad uno sterile "cerca e usa". Altri, ed è la cosa che più di tutte mi fa imbestialire, hanno enigmi privi di logica e molto spesso slegati dalla storia (forse viene fatto per allungare il brodo o perché scarseggiano le idee)... Inoltre, è difficile imbattersi in giochi dalla trama avvincente e soprattutto nuova: basti pensare che l'ambientazione piratesca ci è stata servita in tutte le salse dopo Monkey Island, oppure Broken Sword ha trattato quasi sempre le vicende dei Templari (altro tema favorito dagli sceneggiatori); il passato è ricco di eventi storici e misteri molto interessanti ed intriganti, quindi perchè ruotare sempre intorno ai soliti 3-4 argomenti??? O perché non attingere dall'Universo letterario, che ha molti spunti da offrire (vedi Lost Horizon)?
Sicuramente il mercato italiano viene snobbato sempre di più con il passare degli anni: ormai molti videogiocatori si dedicano ai soliti spara-spara trascurando le avventure grafiche, e se siamo fortunati ci arrivano giochi sottotitolati (che bello sarebbe ascoltare il doppiaggio nella nostra lingua in giochi come Gray Matter, Memento Mori o Secret Files, non trovate?). Trovo sia molto frustrante dover ripiegare sui giochi Hidden Object (anche se sono rimasto piacevolmente stupito dagli enigmi e dalla storia di alcuni titoli), ma, come dice il proverbio, o mangi questa minestra o ti butti dalla finestra....
Voi che ne pensate?
avatar
Charlie Brown
GAMER


Messaggi : 102
Data d'iscrizione : 18.08.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le nuove avventure hanno perso il loro fascino?

Messaggio  aiaio il Lun 22 Ago 2011 - 11:16

sono completamente d'accordo con te Charlie.Il problema nella nostra società dei consumi,è che chi investe soldi in un prodotto vuole ricavarci subito il più possibile,con il minimo rischio,sapendo che il prodotto verrà bruciato sul mercato in poco tempo.Quindi perchè spendere soldi ed energie in un prodotto di nicchia (come si suol dire) come le avventure grafiche,quando con poca spesa si mettono sul mercato prodotti tipo gli sparatutto o il calcio che si vendono benissimo? Basta curare un pò la grafica,qualche pixel in più ed è fatta.Non ha importanza la storia o l'ambientazione,basta rispettare la regola che se colpisci un nemico ne spunta un'altro.Così un gioco dura finchè esce il nuovo capitolo,che è uguale al precedente, ma magari hanno messo nemici mancini che,converrai,è tutta un'altra cosa pale pale pale Il vero problema è capire perchè i giovani,sopratutto, si accontentano di quelle idiozie pur di non impegnare il cervello a risolvere un enigma intelligente o un problema intrigante.
Speriamo bene
avatar
aiaio
SUPER-GAMER


Messaggi : 688
Data d'iscrizione : 10.06.11
Età : 68
Località : pistoia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le nuove avventure hanno perso il loro fascino?

Messaggio  Scar il Lun 22 Ago 2011 - 18:26

tutto vero!
anche se devo aggiungere che forse, almeno nel mio caso, il fattore "giochi precedenti" ha un ruolo importante.
Mi spiego meglio:
vuoi perchè ero alle prime armi con le AG, vuoi perchè effettivamente erano giochi migliori ma alcuni giochi del passato mi hanno toccato e sono ormai per me metro di paragone.La cosa risulta essere un problema poichè come riuscire ad eguagliare l'ironia, le ambientazioni, la genialità di titoli come Monkey island e Grim Fandango?O ancora come riuscire a costruire una città enigma come Rhem o un isola come quella di Schizm?!O anche solo le emozioni di Syberia?
Il mio cercare nei nuovi giochi quelle emozioni che gli ormai vecchi titoli mi avevano regalato mi porta spesso a restare deluso...vedi come nel caso di Runaway, di A Vampire Story e di altre AG che ultimamente mi hanno lasciato con una certa nostalgia.Tanto che ultimamente per divertirmi devo andare a ripescare titoli assai datati, come ho fatto con lo spassosissimo Tony Tought.
E' comunque lampante come più si vada avanti nel tempo e più si cerchi di nascondere la mediocrità dei contenuti con la maestosità della grafica...un peccato =(
avatar
Scar
SUPER-GAMER


Messaggi : 470
Data d'iscrizione : 07.07.11
Età : 33
Località : Pistoia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le nuove avventure hanno perso il loro fascino?

Messaggio  Taddeo il Ven 26 Ago 2011 - 11:29

Dato il caldo che ho trovato al ritorno dalle vacanze penso che mi reinstallerò Siberia2...
Sono totalmente d'accordo con voi,pochi titoli e per niente attraenti i giochi!
avatar
Taddeo
SUPER-GAMER


Messaggi : 388
Data d'iscrizione : 22.03.11
Età : 66
Località : Genova

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le nuove avventure hanno perso il loro fascino?

Messaggio  Cookie il Ven 26 Ago 2011 - 11:34

bentornato Taddeo, ti aspettavamo!! clap
Ti abbiamo anche nominato spesso, nella nuova sezione Un gioco per l'estate - appena hai tempo vieni a vedere.....

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Cookie
ADMIN-FELINA
ADMIN-FELINA

Messaggi : 2672
Data d'iscrizione : 07.03.11

http://loscrignodiatrus.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le nuove avventure hanno perso il loro fascino?

Messaggio  Taddeo il Ven 26 Ago 2011 - 12:37

Ero sulle salite con la mia fedele Mountain bike,al fresco (di sera)
Paesino dell'entroterra ligure.
Peccato mia moglie debba rientrare al lavoro lunedi,perchè fosse per noi partiremo a maggio e fino ai primi freddi non torneremo in città.
Salite lunghe ma pedalabili al confronto di quelle alle spalle di Genova...mi pareva di andare in pianura!
Diciamo però che ci è mancato il PC..l'anno prossimo prenderò un portatile con una decina di giochi installati.
Per gli amanti dei funghi,per ora non ce n'è neppure l'ombra!!
Salutoni e ben trovati a tutti e tutte.



avatar
Taddeo
SUPER-GAMER


Messaggi : 388
Data d'iscrizione : 22.03.11
Età : 66
Località : Genova

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le nuove avventure hanno perso il loro fascino?

Messaggio  Christabel il Lun 29 Ago 2011 - 7:18

Concordo con le vostre osservazioni e aggiungerei che spesso manca proprio un po' di spessore: personaggi e situazioni sono trattati con superficialità, tanto da rendere poco credibile i comportamenti dei personaggi o le svolte della storia. Penso a Memento Mori, che aveva le carte in regola per essere veramente un capolavoro, ma che sciupa tutto con un finale approssimativo, o a Culpa Innata, che oltre ad essere straziato del doppiaggio è incoerente nello sviluppo della vicenda e sciatto nella costruzione dei personaggi. Quanto agli enigmi, sembra quasi che molti programmatori temano di spaventare i giocatori e li trattino da incapaci... interr
avatar
Christabel
GAMER


Messaggi : 61
Data d'iscrizione : 25.03.11
Età : 46
Località : Veneto

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le nuove avventure hanno perso il loro fascino?

Messaggio  Charlie Brown il Lun 29 Ago 2011 - 16:27

Però, facendo autocritica, vi dico che in questo periodo ho pochissima pazienza nel risolvere gli enigmi...Proprio in questo momento ho disinstallato "Gray Matter", perchè non riuscivo ad impostare il generatore dei numeri casuali all'inizio del terzo capitolo...So che a molti di voi questo gioco è piaciuto, ed anche a me stava appassionando, ma alcune cose non le ho digerite (preparare i numeri di magia, scervellarsi con questo generatore, leggere documenti chilometrici, ecc.); ora ho cominciato "A new Beginning": spero di essere meno intollerante, altrimenti i vari sviluppatori avranno un motivo in più per cestinare progetti del genere gioch , e poi rimarranno solo gli sparatutto Catbox Calcio
avatar
Charlie Brown
GAMER


Messaggi : 102
Data d'iscrizione : 18.08.11

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum